Fuori pista: Giordani vince l’ultima del Circuito Montagne – Uber alla Coppa del mondo – si rivedono in strada i giovanissimi

Ancora Lei, Monica Giordani che non stupisce più per la forma che si ritrova. Dopo una primavera difficile sembra esserne uscita molto più forte dentro e fuori e lo dimostra settimanalmente. Vincendo “Sui sentieri dei Canopi”, l’ultima del Circuito Montagne Trentine, si aggiudica anche la classifica finale delle “Campionesse del Circuito”, la classifica individuale assoluta femminile del “Montagne Trentine”.

Quest’anno poca gloria del CRUS nelle classifiche di squadra, gli onori di casa solo grazie agli irriducibili Giordani, appunto, Monica Dossi, Comai, Stedile e Ferrandi ……. Per dire pochi ma buoni? Speriamo di riprender quota nella prossima stagione.

Carlotta Uber dopo la ottima prova nel sud Italia di qualche settimana fa, ritorna nell’ultima prova Italiana di Coppa del Mondo di Montagna. Il percorso diverso (tutta salita) ed il contesto la deve accontentare la vittoria di categoria Promesse. Ancora un’ottima prova la sua che Le permette di incrementare la sua posizione nel ranking di coppa.

Nel Giro di Rovereto ritornano i Giovanissimi Crussini e lo fanno nel migliore dei modi numerosi e con piazzamenti di tutto rispetto. Violette, Adele, Penelope, Heloise, Mattia, Daniel Ruele e Riccardo centrano le posizioni di Top Ten, cosa che non succedeva da molto tempo con questi numeri. Conseguenza della massiccia affluenza ai corsi di Giocasport e Avviamento all’atletica? Certo ma soprattutto conseguenza del lavoro dello staff del settore giovanile coordinato da Silvia con Doris, Francesca, Davide, Mezda, Giorgio e Valentina. Continuare su questa linea vorrebbe dire portare sui campi dei gare giovanili una ventina di ragazzini e forse più, cosa utile per la maturazione della nostra gioventù.

A proposito di giro Podistico, onore ancora alle Monica Giordani e Dossi, accoppiata vincente a Rovereto e a Trento, e Roberto Comai sul podio in piazza Rosmini.