Monica Giordani vince la INTO THE WILD RUN – Davide Parisi 2^

Il Circuito Montagne Trentine giunge alla tappa pomeridiana di Castellano per “Into The Whild Run” , una delle prove più veloci in programma con i 10 km quasi tutti sterrati che conducono gli atleti dall’abitato di Castellano verso il lago di Cei prima di affrontare la salita relativamente “comoda” di Costole e tornare attraverso la selva di Daiano… affascinante e ricca di giochi di luce e colori sfumati.

Partenza in linea, quindi tutti insieme, per i 150 concorrenti alle ore 16 precise dopo un momento di ricordo dedicato ad “Umberto Pozzio”, volontario del Lagarina CRUS Team al quale è dedicato il trofeo di giornata riservato alla vincitrice tra le squadre …  oggi  perentorio il dominio dell’  l’ Atl. Team Loppio.

Gara come detto veloce rispetto alle scalate più impegnative ed i “camosci” cercano di difendersi alla meno peggio ma ad aggiudicarsi la vittoria è il modenese Salvatore Franzese (Atl. Reggio) che dopo 37’56” di gara si lascia alle spalle per soli 3”  il bravo Davide Parisi (Lagarina CRUS Team) ; completerà il podio Nicola Duchi (Atl. Alto Garda e Ledro). Tra le donne dominio per le atlete di casa; Monica Giordani (Lagarina CRUS Team) precede Sara Baroni (US Quercia Rovereto)  ed  è 3° la bravissima Simonetta Menestrina (Atl. Trento) reduce dal più prestigioso 3° posto ai Campionati Italiani di categoria meno di 24 ore prima. Complimenti a loro  ed appuntamento alla prossima prova in quel di Brentonico con il “Giro delle Fraziom”, domenica prossima…

Oltre 30 volontari sul tracciato, ristoro a metà corsa e servizi di logistica e segreteria sempre all’altezza in un weekend che non può tuttavia fare a meno di “piangere” l’assenza della classica festa Castelfolk che speriamo possa presto tornare a dare vita, colore e suono anche alla manifestazione sportiva nei prossimi anni…

Silvia